Cos'è - IdrocolonterapiaUtilità - Idrocolonterapia

UTILITÀ DELL'IDROCOLONTERAPIA

Il carico di sostanze tossiche ed ambientali che si accumulano nell'intestino umano è molto elevato: errori alimentari, stress psichico e fisico, inquinamento ambientale, farmaci, condizioni infiammatorie e degenerative croniche, alterano la funzionalità dell'intestino stesso ed interferiscono pesantemente con le stesse capacità eliminatorie che ha l'intestino.

Il conseguente stato di intossicazione cronica, può provocare numerose condizioni patologiche che interessano vari organi e apparati: sistema gastro intestinale, apparato respiratorio, genito-urinario, cute, sistema nervoso, articolazioni.

L'idrocolonterapia garantisce una buona funzione eliminatoria a livello intestinale e di conseguenza cura e previene l'insorgere di numerose condizioni patologiche.

Inoltre l'idrocolonterapia consente all'intestino di svolgere in modo ottimale la sua naturale funzione immunitaria. Infatti, insieme ad una corretta terapia di ripristino della flora batterica intestinale, il lavaggio completo dell'intestino attiva i meccanismi immunologici intestinali che da soli rappresentano l'80% del sistema di difesa dell'organismo.

L'idrocolonterapia non dà assuefazione, a differenza dei purganti e lassativi, ma al contrario rivitalizza l'intestino e ne rafforza il tono muscolare.

Inoltre l'idrocolonterapia consente all'intestino di svolgere in modo ottimale la sua naturale funzione immunitaria. Infatti, insieme ad una corretta terapia di ripristino della flora batterica intestinale, il lavaggio completo dell'intestino attiva i meccanismi immunologici intestinali che da soli rappresentano l'80% del sistema di difesa dell'organismo.

L' idrocolonterapia non dà assuefazione, a differenza dei purganti e lassativi, ma al contrario rivitalizza l'intestino e ne rafforza il tono muscolare.

Idrocolonterapia utilita

ALTRE UTILITÀ

È un mezzo ideale per preparare il colon per una sigmoidoscopia, una colonscopia, un clisma opaco, in previsione di un intervento chirurgico.

Può essere utile per i pazienti che hanno subito un'anestesia generale, per ridurre i problemi di funzionamento dell'intestino dopo l'operazione.